LE MIE CREAZIONI POETICHE SU LULU

Le mie creazioni poetiche su Lulu.com
Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

Le mie T-shirt su DIVINA!: Il mio negozio

TRADUZIONI IN ITALIANO. Il vostro supporto è apprezzato: i file sono gratuiti; tuttavia, se avete il desiderio di fare uno scambio energetico, è da me accettata volentieri una vostra offerta libera sulla mia postepay n° intestata a Marzia Neggia. Vi ringrazio!
Materiale del Crimson Circle:CHEMIA LA SCIENZA DELL'ALCHIMIA (file pdf) | COME CAMBIARE IL FILM? (file pdf) | RESPIRANDO (video)

giovedì 12 gennaio 2012

la befana

sono accadute un sacco di cose....

La prima in assoluto è che non sono arrabbiata con me stessa per ciò che è accaduto con Ian.... è di questo ne sono veramente contenta! Naturalmente si è materializzato qualcosa per due giorni, ma il disco si è dinuovo interotto, quindi oggi, nellamia realtà espansa, ho deciso che, appena vado a dormire, insieme al mio Sè, respiriamo questo benedetto sogno e lo integrizmo in questa mia bellissima realtà.

La befana ha portato. Ho avuto la sensazione di un festival folk abbastanza lavorativo, pieno di impegni. E' così è stato: ho praticamente sostituito l'organizzatore quando l'organizzatore faceva il musicista. E una mia richiesta interiore è stata esaudita: sono stata me stessa e mi ha portato anche un piccolo guadagno!
La cosa carina è che mi sono rilassata sul passaggio di ritorno, sapendo che lo avrei avuto in perfezione e così è stato; anzi ho dovuto anche scegliere con chi andare.
Sono stati giorni in cui, la prima cosa che mi girava per la mente era la frase: "ricevo se mi ricordo di ricevere". e siccome c'era tanto da fare, io avevo bisogno degli angeli umani. E sono arrivati, sotto forma di Enrico, Giulio, Giovanni, Pino, Domenicao, ecc... ecc... Le migliori manifestazioni o creazioni sono state quelle in cui respiravo la situazioni di aiuto e "magicamente" tutto arrivava... Giulio e Giovanni con i tavoli, Enrico per la chiusura delle brande mentre circa 10 violinisti provavano prima del concerto: che bella energia!

Oggi ho comprato a 5 euro gli stivali che volevo: finalmente ho fatto il respiro giusto e zac! eccoli lì sul banco in offerta. Mi piacciono molto.

Questa sera pensavo alla carta che non avevo per le mie poesie e zac! è arrivato Domenica con la carta colorata (Domenico è anche arrivato sabato scorso offrendomi la torta che volevo mangiare!).

Ma la cosa più bella è stato il post di Gioia su FB che riprendeva uno shoud sulla chiarezza. Me lo sono andato a rileggere e mi ha staccato dalle mie dipendanze in un momento, dandomi la risposta su cosa non c'era che andava in questi giorni. E così ho ritrovato il mio Sè. Sta diventando veramente bello percepire me stessa e la mia realtà, che mi sembra magica e io mi sento magica.

Buona notte!

Ps.: per due anni volevo far parte degli artisti di Arte Indaco, bhè oggi il mio desiderio si è materializzato! 



martedì 3 gennaio 2012

iniziare... continuare ad aver fiducia

Capodanno con l'immagine di ballare tanto: esco dalla casa di Enrico con questa immagine/sensazione di gioia e di danza. Voglio ballare così! E esco con 7 euro, non avendo nessuna voglia di spendere soldi....
Ho una mezza idea di andare a trovare i ragazzi del folk, dopo lo spettacolo. Penso che sia quello il luogo della mia immagine e sensazione. 
Lascio fluire la serata (anche se in alcuni attimi con difficoltà....) e mi ritrovo a ballare di quella immagine e sensazione, ma non dove "pensavo". 
Alla Casa del Quartiere, hanno messo i deejays nel salone grande e si balla con i miei amici "vecchi" e nuovi. E non ho speso niente per la serata, a parte la frutta per la cena in comune del gruppo spettacolo.

Con Enrico è stata una splendida ospitalità, fatta di sorrisi e gentilezze in totale leggerezza. Mi ci voleva proprio! Bella creazione :-) un po' mi dispiace andar via, ma so che è ora, dolcemente, di iniziare a camminare con le mie proprie gambe, o meglio... volare con le mie ali :-)
In ogni caso, oggi avevo bisogno di portare su da lui la borsa di cose che pesava molto. Ma mi aveva detto che alle 6 si sarebbe visto con Alice per suonare, quindi... ho pensato che potevo fare a meno di citofonare e disturbare. Appena ho lasciato andare quel pensiero, e mentre stavo sganciando le borse dalla bici, mi sento qualcuno alle spalle che mi dice "buonasera...". Mi giro ed era Enrico! A cui ho chiesto se mi poteva aiutare :-)


Ps.: riprendo questo post solo per scrivere.... Sono andata un attimo su Facebook e scopro che oggi è il compleanno di Chris dell'AIP. Voglio mettergli un link di un video di buon compleanno, ma che sia appropriato per lei, diciamo il suo; ma non ho voglia di vederne tanti prima di decidere.. sono anche le 5 del mattino. Così ho respirato e, prima di digitare Happy Birthday sulla ricerca youtube, ho chiesto aiuto al mio spirito "di trovare quello giusto". E' uscita la pagina con i risultati, ho "sentito" le risposte... poi ho visto un video che appariva sulla colonna di destra. L'ho visto ed è esattamente ciò che le volevo inviare :-) 

venerdì 30 dicembre 2011

fluire, mettere silenzio, andare a strappi.....

E' da ieri che ho questa sensazione che non devo fare nulla, che tutto ciò che voglio c'è e non devo fare niente.

E quel fare niente è mentale. Per esempio. Ho avuto questa esperienza di mio padre che minacciava mia madre che se ne sarebbe andato se io fossi rimasta da loro per più di tre giorni. Ma non avendo trovato nessuna sistemazione, io non volevo andarmene. E la sistemazione non arrivava. Mi sono dovuta fidare della situazione, di me, di tutto. Con la mia mente che ha iniziato a lavorare moltissimo e con i ragazzi di Anything is Possible che mi hanno "bacchettato" per il gioco estremo che stavo facendo.
Nella paura più totale, ho iniziato a essere un pò più me stessa anche in casa dei miei... Così ho iniziato a placare un pò i giochi, anzi la scelta è stata proprio la fine dei giochi! E così ho iniziato a respirare il gioco energetico di mio padre e il ricatto affettivo energetico. E nello stesso tempo a mantenere le figure dei miei genitori nell'amore incondizionato. A volte non è stato facile perchè la consapevolezza di massa è palese nei loro eccanismi, fino ad arrivare alla vigilia di Natale, in cui ho pianto tantissimo perchè sapevo che dovevo accettare questa situazione. Inoltre mio padre è, al momento, arrabbiato con me, ma lui è arrabbiato con il mondo intero, quindi, so che non è un fatto personale.
Racconto questo perchè passati i tre giorni, si aspettava che io trovassi una sistemazione. Avevo detto che appena sarebbe arrivata, sarei andata via, ma non arrivava.... fino a Natale: ne sono arrivate due. Una era la stanza di Ian e l'altra l'ospitalità di un mio amico.
Per motivi che non sto qui a descrivere, ho scelto, al momento di non andare nella stanza di Ian finchè alcune condizione non cambieranno in mio favore e per l'ospitalità del mio amico c'era il problema del 31 perchè aveva ospiti 4 suoi amici (ma il mio spirito mi continuava a ripetere di non preoccuparmi, e così ho fatto)
Intanto da dentro, mentre io chiedevo chiarezza, continuavo a pensare che non mi dovevo muovere.....
Ieri vado a vedere la casa di Enrico e mi dice che avrà un solo ospite e quindi tutto è più gestibile.
Intanto continuo a non volermi muovere e che ogni movimento diventa pesante da pensare o fare, però questa mattina, dopo aver visto per l'ennesima volta il mio babbo arrabiato, deciso di andare da Enrico senza aspettare il primo gennaio. Dico questo perchè domani avrò uno spettacolo e, per vari motivi logistici amichevoli, stare dai miei è perfetto fino al primo gennaio.
Questa sera scopro che era vero, non mi dovevo muovere fino al primo gennaio e che ai miei ormai gli stava bene che stessi lì, tanto che alla notizia che mi spostavo mia madre c'è rimasta di stucco e mio padre, per due volte, mi ha chiesto "si va bè, ma vieni a cena?"

Ah! Ps.: quando ho conosciuto Enrico ai Liberi Danzatori e mi raccontava di casa sua, mi ero chiesta come potesse essere casa sua.... Bhè ora lo so!

In tutto questo oggi è stato bellissimo perchè l'universo ha risposto immediatamente a un sacco di mie scelte e bisogni:

1. c'era in ballo un festival folk organizzato da alcuni miei amici. Mi sembrava troppo caro per me, poi non riesco ancora a ballare tre giorni consecutivi come folk, allora pensavo di andare solo sabato sera, e poi ho lasciato perdere tutto.
Oggi, mentre dico in chat ad Enrico che sarei andata a casa sua, il mio amico organizzatore del festival mi chatta e mi chiede se voglio fare la volontaria del festival! Bello!!! Ho detto di si. Ballerò il giusto e non pagherò :-)

2. Tramite la rete Freecycle ho detto che volevo regalare 4 cellulari. Dopo che avevo messo l'annuncio nessuno aveva risposto. Ieri, nel primo pomeriggio, mi sono fermata e con il respiro portato profondamente nella pancia, ho respirato la scelta che volevo dar via quei telefonini. Alla sera avevo due ragazzi che li volevano e oggi, dopo un piccolo disguido, ho scelto che la consegna avvenisse in modo perfetto e così le cose si sono sistemate in modo che io potessi consegnare i cellulari ai ragazzi.

3. Avevo bisogno che Enrico mi aiutasse a portare le mie cose su da lui (4° piano senza ascensore), ma citofono e non c'era nessuno. Così smonto la bici e i bagagli, sto per aprire il portone quando una signora mi chiede dov'è la posta. Le rispondo che non sono della zona e mi guardo attorno per vedere se c'è qualcuno che la può aiutare e chi mi vedo arrivare? Enrico! ....che mi aiuta con i bagagli!

4. Nelle ultime lezioni di Kickboxing non c'erano tante ragazze. Così decido, con l'insegnante Massimo, di fare una mailing list e dare notizie sul corso e sulle lezioni. Oggi eravamo proprio un bel gruppo!

5. Mentre mi muovo con la bici, sempre con la sensazione che dovrei stare ferma, continuo a pensare che vado in giro con la bici stracarica ma sarebbe stato bello che Erby, prima di arrivare alle prove spettacolo, passasse da me a prendere almeno il borsone per lo spettacolo stesso.
Arrivo alle prove, mi chiedono di Erby, io non so niente e Patty mi dice "Erby è passato da te ed è preoccupato perchè non ti ha trovato!"

6. Ero dinuovo preoccupata per il cibo, ho comprato qualcosina ma non molto convinta..... Poi ho respirato per rilassarmi. Questa sera ho mangiucchiato con gli altri dello spettacolo e domani a pranzo sono dai miei.

7. Non avevo una gran voglia di andare a casa da sola, ma ero in bici e gli altri in auto.
Patty mi dice che è a piedi e aspetta Erby (che non ha intenzione di andare subito a casa....), che ha sonno vuole andare a casa. Gli rispondo che se parte ora, io per un pezzo l'accompagno :-) E così abbiamo parlato e chiaccherato insieme sotto un bel cielo stellato e una luna romantica.

8. Sono stanca e voglio rimanere un pò tra me e me. Non perchè non voglio parlare con Enrico, ma perchè vorrei stare proprio nei miei silenzi ed emozioni. Arrivo in casa ed è tutto buio: Enrico è già andato a dormire.

A me non resta che rilassarmi su tutto ciò che ancora la mia mente chiacchera.
Buona notte!

giovedì 29 dicembre 2011

spettacolo!

Rilasciando ciò che delle energie vogliono giocare con me.... ho notato:

che avevo fatto la scelta che volevo fare natale con Ian, e questo è avvenuto in qualche modo.... via Fb attraverso una chat, ma abbiamo trascorso del tempo insieme fino a poco prima della mezzanotte.

E... lasciando andare delle paure, senpre via chat abbiamo trascorso delle ore a parlare in modo più tranquillo.

Inoltre, ho fatto la richesta che volevo lavorare con persone Illuminate.... Bhè la coreografa dello spettacolo è una Shaumbra! Ieri, finalmente ho detto il motivo reale per cui non sto bene e lei l'ha capito!!! Sono corsa da lei ad abbracciarla. E, sempre ieri sera, mentre mangiavamo ci siamo messe a parlare di Nuova Energia e di noi e delle nostre sensibilità. WoW.
Inoltre, una delle altre danzatrici è Shaumbra! E, forse, ho bisogno di un luogo dove dormire dopo lo spettacolo di Capodanno e lei si è data disponinile :-)

E infine... ho immaginato dei pezzi di spettacolo e faccaimo proprio quelli!!!!

Sto chiedendo chiarezza per lo spazio fino al 4 gennaio: ora ho due possibilità ma con piccoli impicci: Ian mi ha detto che posso andare a stare nella sua camera, ma a parte no parti di chiavi per entrare, io sono pronta a dormire tra i suoi odori e le sue cose mentre lui è via e io ho deciso di porre fine al notro delirio perchè diventiamo il nostro paradiso e ho scelto me stessa. Oppure andare da Enrico, avere la mia stanzina ma il 31 avere ancora un'alta disponibilità :-)

Non vedo l'ora che si manifesti la MIA casa :-)


Ieri, mentre facevo kickboxing, l'energia di Alberto è arrivta. L'ho respirata anche se mi sembrava strano... Questa mattina, mentre respiravo, ho percepito la sensazione di uscire ed è arrivato un sms: era Alberto che mi chiedeva se fossi pronta per una colazione. Io ero pronta per restare a casa al caldo, con tanta voglia di coccolare il mio corpo!




mercoledì 21 dicembre 2011

al cinema non si va.....

oggi... il fatto che mio padre non mi vuole tutto il giorno in casa, mi ha fatto prendere la decisione che oggi sarebbe stato il Marzia's day! Quindi avrei fatto tutto ciò che mi avrebbe fatto piacere :-)

E così oggi mi sono dedicata la lezione di kick con Massimo, sempre gentile: abbiamo chiaccherato molto e con la materializzazione di piccole cose che riguardavano il pugilato e la kick boxing, di cui avevo curiosità, o che non facevo da molto tempo o che non avevo ancora mai fatto ma che avrei avuto piacere di fare!

Mentre passeggiavo ho deciso che gli avrei comprato un libro di fantascienza (in realtà c'era un titolo in particolare ma si vede che il comando dato è andato oltre il titolo): c'erano delle bancarelle di libri e, così per gioco, ho scelto che avei trovato il libro al max di 3 euro. Ho trovato un altro bellissimo libro a due euro!

E poi mentre volevo andare in biblioteca per un mio libro, continuavo a pensare che dovevo passare prima al cinema per confermare l'orario. ma poi con la mente mi dicevo "ma perchè, se è in programma...." bhè sono arrivata all'orario che pensavo io e non c'era!!!

In compenso, da ieri ho scelto che avrei fatto i regali di natale e passeggiando per strada o per i mercati sto trovando in ottime condizioni bellissimi nastri colorati, fiocchi, carta colorata e buste :-)

E dolcis in fundo.... dopo aver iniziato a respirare i blocchi del mio workshop (www.wix.com/fiveelementdance/eirilmarzia#!italiano), oggi iniziano ad esserci i primi iscritti.

Bel Marzia's day

martedì 20 dicembre 2011

ieri e oggi

se mai fossi nel dubbio, ieri il mio spirito mi ha ricordato....

Due giorni fa continuavo a vedere la foto di una persona che è nella mia lista degli amici su FB. Ieri, mentre camminavo in Via Garibaldi, mi sono sentita chiamare alle spalle e era lei!

Due giorni fa avevo visto un telefilm carino e volevo dirlo a mio padre, ma poi ho lasciato perdere. Ieri sera, dopo essere entrata in casa, ho scopertoche mio padre stava guardando esattamente quel telefilm.

Oggi sono rimasta a casa per motivi di riequilibro e integrazione parti di me stessa e avevo deciso di non andare neanche al laboratorio di teatro (trovavo difficoltoso farlo), ma dovevo avvisare della mia assenza. E mi sono detta "Lo faccio dopo". Tempo mezz'ora e mi è arrivato il messaggio che questa sera il laboratorio non ci sarebbe stato" ............

domenica 18 dicembre 2011

il biglietto del tram

Ieri ho ricominciato a soffiare la mia essenza nelle monete estere.

Oggi, mentre contavo quanti soldi avevo nel portafoglio, mi è apparso un pensiero "che mi mancava l'euro per il biglietto del pulman". Strano perchè avevo deciso di andare a piedi fino alla Casa del Quartiere, solo se avesse fatto veramente freddo avrei preso la metro.... in ogni caso..... esco dal portone di casa, attraverso la strada e trovo un euro per terra: esattamente i soldi per il biglietto :-)